ROMPERE e NON PARTECIPARE

Comune e Consorzio, dove siete?

 

Educatori-per-strada-3

Continuiamo con l'informazione sul tema "Lavoro nero in CAM (doposcuola) e Estate Ragazzi" (vedi qui i precedenti). Ecco il contenuto del TERZO Volantino:

I lavoratori dei doposcuola e di Estate Ragazzi vivono una condizione di grande precarietà: pur garantendo la necessariacontinuità educativa,  ogni anno sono esposti  al rischio del mancato rinnovo del contratto. A due di loro, Serena e Giorgia, è capitato di sapere questa estate che a settembre non avrebbero ripreso a lavorare. Il Comune e il Consorzio, finanziatori delle attività insieme ai gestori privati (parrocchie, associazioni...), tollerano la situazione senza muovere un dito.

 

Continuiamo a chiedere: 

1) il reintegro di Serena e Giorgia;

2) che Comune e Consorzio:

• investano maggiori risorse per assicurare la continuità e la qualità del lavoro;

• vincolino l'erogazione dei fondi pubblici per i gestori privati all'assunzione con contratti a tempo indeterminato;

 

La storia di Serena e Giorgia è la dimostrazione che la  precarizzazione del lavoro rende più deboli e vulnerabili i lavoratori. Le recenti decisioni del governo non fanno che aggravare la situazione. Vogliamo che Alba segni una controtendenza: perché non iniziare garantendo i diritti di chi lavora con i nostri bambini?

 

Officine di Resistenza

. . . . . . . .

 

per info scrivi a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

For a professional business hosting we highly recommend hostgator review or cloud hosting
Creative Commons 3.0 - Matteo Ternavasio per Ynnesti | collettivo creativo basato su Joomla Templates designed by Joomla Hosting